La poesia del pranzo della domenica: bagliori da Primavera dei Teatri di Katia Ippaso

11/06/2024 liminateatri_admin 0

«Proviamo a immaginarci questa situazione affascinate: DI FRONTE a coloro che erano rimasti da questa parte stava un UOMO INGANNEVOLMENTE SIMILE a loro e, nonostante ciò (tramite una misteriosa e geniale “operazione”), infinitamente LONTANO, traumaticamente

“Il tempo attorno” che fa bene a tutti di Alessandra Bernocco

08/06/2024 liminateatri_admin 0

Come e quanto la grande Storia incida e condizioni la storia minima degli individui è questione antica e dibattuta. Ma come comprendere questo condizionamento, come accoglierlo senza lasciarsi schiacciare, come salvarsi nel caso la nostra

Pirandello, una crisi mai risolta di Alessandra Bernocco

19/05/2024 liminateatri_admin 0

«Guarda un po’ che personaggi: ma quanti scalognati!». Un Pirandello redivivo o un tragicomico epigono nostro contemporaneo ci provoca e ci interpella. Gli scalognati saremmo noi, spettatori in ascolto dal cuore aperto ai quali un

Comunità e soggettività dialoganti alla Lavanderia a Vapore di Paolo Ruffini

11/05/2024 liminateatri_admin 0

Si è svolto dal 26 al 28 aprile 2024 alla Lavanderia a Vapore di Collegno, in quel di Torino, il festival Spring Rolls, un insieme di accadimenti artistici, dispositivi relazionali, apparati conviviali, momenti di riflessione

Guardare e guardarsi crescere: tre lavori a Contemporaneo Futuro di Carlo Lei

20/04/2024 liminateatri_admin 0

Assistere a un festival di teatro per le nuove generazioni, specialmente se non si è particolarmente addentro al “genere” (ma è un genere?), pone alcune questioni immediate. Ad accenderle è forse responsabile quella particolare postura

“La sparanoia” di Niccolò Fettarappa: quale immaginario, quale critica, quale sinistra? di Carlo Lei

06/04/2024 liminateatri_admin 0

«Non volevano farmi entrare, e sa perché? Perché alzo l’età media!». Scherza, ma non ha torto l’anziano signore: pochissime biancheggiano le canizie tra i folti trenta/quarantenni, magari anche meno, che fanno pieno il Teatro Vascello.

1 2 3 23